Marco 13- 14,33 Vegliate

Il Cristiano, per sua natura, è un sapiente e un saggio: Sapiente nell’amore e saggio nell’amministrarlo. In verità al Cristiano è chiesta una sapienza che nessuna religione richiede: Quella di credere in Dio per conoscenza e sapienza (alla Sapienza è stata resa giustizia dalle sue opere…Mt. 11-19) e non solo per fede.

Da un primo commento sull’affermazione di cui sopra, molto complessa, e che esige una disamina articolata su più livelli, si deduce che Gesù, non predicò una religione, e non insegnò una filosofia intesa come: “Sistema di Pensiero”. Gesù fece qualcosa di …..

I contenuti  sono disponibili gratuitamente su questo sito

 Registrati qui

Non possiedi un e-mail? Creala qui