Una ricerca infinita 4 – Mille non più Mille: profezia o fantasia –

Una ricerca infinita.

Cap. 4 – Mille non più Mille: profezia o fantasia.

Ci risiamo. La mia serie catastrofica continua. Dopo gli articoli: “Un altro Diluvio Universale, Covid-19, L’Arca di Noè, Se fossimo noi Dio, Il Terzo Millennio non è iniziato bene”, eccomi ancora qui, con una nuova profezia.

Il motivo è semplice. Ho individuato una chiave di lettura inedita della profezia: “Mille non più Mille”. Mi riferisco a un brano tratto dall’Apocalisse di Giovanni, che parla della fine del mondo e del Giudizio Universale.

L’Apocalisse e stata scritta da Giovanni in tarda età, nell’isola di Efeso, con i suoi discepoli, e in lingua greca. La lingua comune di allora. Il suo contenuto è di genere Apocalittico: “Il giudizio divino alla fine dei tempi”.

La traduzione esatta dal greco della parola “Apocalisse” è: rivelazione (profetica). Come notate non vuole dire che è solo una profezia: “Apokalypsis significa rivelare, rendere chiaro, portare alla luce qualcosa che prima era all’oscuro”.

Mille non più Mille, è una teoria, che circolava nell’ottocento d.C. tratta dal versetto biblico: Ap. 20-1,3. Questo detto nacque dalla paura che la fine dei tempi arrivasse all’inizio dell’anno mille.

Apocalisse di Giovanni, versetto 20-1,3: 1Vidi poi un angelo che scendeva dal cielo con la chiave dell’Abisso e una gran catena in mano. 2Afferrò il dragone, il serpente antico – cioè il diavolo, satana – e lo incatenò per mille anni.

3Lo gettò nell’Abisso, ve lo rinchiuse e ne sigillò la porta sopra di lui, perché non seducesse più le nazioni, fino al compimento dei mille anni. Dopo questi dovrà essere sciolto per un po’ di tempo”.  https://www.ebible.it/apocalisse/20/

I quattro cavalieri dell’Apocalisse:I quattro cavalieri dell’Apocalisse:

1 sigillo: cavallo Bianco. Un arco e una corona. L’anticristo

2 sigillo: cavallo Rosso. Una spada e una corona. La guerra.

3 sigillo: cavallo Nero. Una bilancia. La fame.

4 sigillo: cavallo Giallastro. Soggiorno dei morti. Morte.

https://www.bloccostudentesco.org/wp-content/uploads/2020/09/blocco-studentesco-quattro-cavalieri-apocalisse.jpg

https://www.youtube.com/watch?v=Dz1l97bj1I4

I libri della religione Cattolica, i Vangeli, e la Bibbia Ebraica sono pieni di profezie e annunci apocalittici. Mentre la profezia si limita ad annunciare un evento, la rivelazione lo descrive, anche se tutto è da interpretare.

La differenza fra i due termini, nella sostanzialità del fatto, non esiste. Perché in entrambi i casi si parla di avvenimenti a venire e profetizzati, ma sono definiti in modo diverso per evidenziarne la differenza.

Anche i Vangeli sono libri profetici. Ma questo l’ho già scritto più di una volta negli articoli precedenti, quindi non mi voglio ripetere.

Come studioso della spiritualità e affini, mi limito a osservare con attenzione le profezie che sono all’interno dei Vangeli, ma non quelle esplicite, come le visioni apocalittiche, o gli ammonimenti e i guai, dalle beatitudini in poi.

Sono le profezie che si possono estrapolare da affermazioni di Gesù nelle parabole, ma non citate espressamente. Un esempio per tutte. Citazione: “Ama il prossimo tuo come te stesso”. Domanda: “E se non lo faccio, che succede?”

La profezia viene dalla nostra visione del perché della vita. Nessuno di noi sa perché è al mondo. E se la sua vita ha uno scopo. E se scopo c’è, qual è? Da qui nasce una profezia: la nostra. Dalla nostra personale visione della vita.

Salvo che non mettiamo assieme un certo numero di elementi, che sembrano tutti indirizzati verso un obiettivo preciso, che ha in comune il risultato finale. Ed è da qui che ha inizio la storia di una profezia che vi voglio raccontare.

Mille non più Mille, come si scrive? Esempio: 800 d.C. – 1.800 d.C. Perché per i primi mille anni, di fatto, non si usa la parola “mille”? Perché sarebbe un errore. Ci limitiamo a dire che è il primo millennio. Semplice.

Allora, per licenza profetica, riscrivo le date: 800 d.C. – 1.800 d.C. – 2.021 d.C., Dove si trova il secondo anno Mille? Quel Mille che la profezia indica? È nella data dall’anno 2.001 d.C. Ecco la soluzione.

A questo punto devo riavvolgere il nastro per mettere assieme gli elementi a sostegno della mia tesi. Ma io non parlo della fine del mondo con tanto di giudizio divino che separerà i buoni dai cattivi.

Vi parlerò di una catastrofe che potrebbe abbattersi sul nostro mondo e degli elementi che concorrono per causarla. Tenete presente che noi siamo su un pianeta che per cinque o sei volte, da studi geologici, si sono succedute estinzioni di massa, da quella dei dinosauri sessantacinque milioni di anni fa.

Uno degli elementi in gioco, che potrebbe determinare questo, sono i ghiacciai dell’Antartide. Il riscaldamento del pianeta, con lo scioglimento di tutti i ghiacciai del mondo, ha portato grandi diluvi, tornado, terremoti, inondazioni.

Antartide e i suoi ghiacciai. https://www.google.it/intl/it/earth/

L’Antartide, o anche continente antartico, è il continente situato nell’emisfero australe della Terra,Antartide e i suoi ghiacciai. circostante il sud. É il quarto continente più vasto della Terra dopo Asia, Africa e Americhe con circa 14 milioni di km², comprendente le terre e i mari entro il Circolo polare antartico, caratterizzato dalla presenza della calotta polare, dalle piattaforme di ghiaccio, dalla banchisa, e circondato dall’oceano antartico. Il 98% del territorio è coperto dai ghiacci della calotta antartica, il cui spessore medio è di 1600 metri, che lo rendono il continente più freddo e inospitale del pianeta.  https://it.wikipedia.org/wiki/Antartide

Ciclicamente, dopo il riscaldamento del pianeta, seguirono le glaciazioni. L’ultima in ordine cronologico avvenne fra i 100.000, ai 14/10.000 anni fa circa.

A questo punto, e improvvisamente, è un modo di dire, la temperatura del pianeta è cresciuta velocemente, è un’ipotesi, e i ghiacciai hanno iniziato, letteralmente, a fondersi. Si generò il Diluvio Universale.

Inondazioni devastanti furono causate da fiumi che portavano montagne di acqua flagellando tutto il mondo. I laghi strariparono. Il livello dei mari crebbe di venti metri, è una teoria, in un breve periodo.

Non sono ancora state scoperte le cause che hanno provocato questo rapido, e devastante, riscaldamento del pianeta, Per il momento ci sono solo idee.  – https://www.focus.it/ambiente/natura/10000-anni-fa-alla-fine-di-ultima-glaciazione –

Non c’è dato di sapere quanto tempo hanno impiegato a riformarsi i ghiacciai dell’Antartide, quindi, se ipotizzo che per un lungo tempo quel continente non era ricoperto dal ghiaccio, non sono lontano dalla verità.

Considerando che l’altezza di queste montagne di ghiaccio, arriva a milleseicento metri, e sono sparse in un continente di quattordici milioni di chilometri quadrati e più, ritengo che ci siano voluti alcuni millenni.

Un’ipotesi questa, che potrebbe confermare l’esattezza della mappa disegnata dal navigatore turco Piri Reis, in cui si raffigura l’Antartide priva di ghiacciai, e che avvalora la tesi del Diluvio.

Tracciata su pelle di gazzella nel millecinquecento tredici d.C., egli disse che era il completamento di mappe più antiche. Il continente Antartide è stato scoperto solo trecento anni dopo.

Perciò tutto è possibile. Anche che i ghiacciai nell’Antartide si siano riformati in alcuni millenni, e che un qualche navigatore, a noi sconosciuto, abbia fatto in tempo a vedere un continente con tanto di flora e fauna.

Ci sono quattro ipotesi che cercano di spiegare la causa che generò il diluvio, ma nessuna dimostrabile. Io ve le accennerò senza assumermi nessuna responsabilità sulla loro fondatezza.

Anche perché, personalmente, anche se non ho riserve sul diluvio, la storia di Noè e dell’arca, credo che abbia una spiegazione più semplice e logica.

Nel mio articolo: Un nuovo Diluvio Universale, presente nel sito, accenno ad alcune ipotesi. Voglio solo farvi notare, che la cima dell’Ararat più alta, supera i cinquemila metri, e nel libro della genesi si legge che le acque: “Coprivano tutti i monti più alti che sono sotto il cielo”. (Gen 7-19)

Distacco di un Iceberg. Luciana Grosso 1/10/2019 9:05:44 AM

“Un Iceberg di 1,636 km quadrati si è staccato dall’Antartide”.

https://it.businessinsider.com/un-iceberg-di-1-636-km-quadrati-si-e-staccato-dallantartide/

Il distacco dell’iceberg D-28 visto dal satellite europeo Copernicus Data/Sentinel-1/@Steflehermitte.

Distacco di un Iceberg.Questa fotografia mostra il distacco di un gigantesco iceberg in Antartide. Le sue dimensioni sono: 1.636 km quadrati (51×32 km circa). Il peso stimato è di un trilione di tonnellate. Cifra improponibile se facciamo la trasformazione in kg o in litri di acqua. Questo Iceberg è quattro volte più grande dell’isola di Malta. Il continente Antartico ha una superficie di 14.200.00 km². Dato utile per avere un punto di riferimento oggettivo. Foto pubblicata dal quotidiano online: Business Insider Italia

Prima ipotesi. Un evento catastrofico simile a quello che determinò l’estinzione dei dinosauri: La caduta di un grosso meteorite, o la pioggia di più meteoriti, alcune direttamente sul continente antartico, può aver determinato il rapido scioglimento dei ghiacciai non solo nell’Antartide, ma anche nel resto del mondo.

Seconda ipotesi. L’eruzione di più vulcani contemporaneamente può aver determinato le condizioni di un rapido scioglimento dei ghiacciai non solo nell’Antartide, ma anche in buona parte del globo.

La discesa repentina di quelle montagne di ghiaccio in mare, scatenarono tsunami giganteschi, venti fortissimi, piogge torrenziali a tutte le latitudini, del mondo. Questo gigantesco cataclisma, ha senz’altro influito anche su tutti i laghi del pianeta, e sui fiumi di qualsiasi grandezza e portata, facendoli straripare.

L’impatto di questo disastro colpì anche a migliaia di chilometri di distanza, dal luogo di origine. Ecco perché, presso molti popoli, sparsi per il pianeta. ci sono queste leggende: il disastro colpì anche loro.

Terza ipotesi. In circa cinquanta nazioni del mondo, ci sono leggende arrivate a noi, poemi, che parlano di un diluvio di proporzioni catastrofiche, avvenuto in tempi antichi. Gli dei discesi da cielo, arrabbiati con l’umanità, decisero, che quello doveva essere il nostro destino.

Queste leggende discendono da testi antichi che risalgono ai Sumeri. Nelle tavolette a scrittura cuneiforme così si parla di Noè, e del Diluvio Universale:

“Un anno dopo l’altro, lo strato di ghiaccio, che circondava il polo sud si faceva sempre più spesso e pesante e, schiacciando la terra sottostante, ne determinava il surriscaldamento. E così ben presto l’immensa calotta di ghiaccio si trovò a fluttuare su uno strato di fluida fanghiglia.

Nella navetta orbitante suonò un allarme: la calotta cominciava a muoversi, e se malauguratamente fosse caduta nell’oceano, tutta la terra sarebbe stata inghiottita da un’unica, immensa onda montante.

Il rischio non era poi così remoto. Nella sua orbita, il Dodicesimo Pianeta si stava avvicinando nel nuovo punto d’intersezione tra Giove e Marte, e come era successo in passato quando si era avvicinato alla Terra, la sua spinta gravitazionale provocava terremoti e altre perturbazioni sul nostro pianeta.

In queste condizioni, si calcolava che la spinta gravitazionale avrebbe potuto scatenare un progressivo scivolamento della calotta di ghiaccio e senza dubbio, se questa si fosse riversata in mare, avrebbe sommerso la terra con una violenta inondazione.

Nemmeno gli astronauti sarebbero riusciti a scampare a una tale catastrofe. Gli Anunnaki iniziarono quindi a radunarsi tutti nei pressi della stazione spaziale e a preparare la navicella che avrebbe dovuto portarli via e metterli in salvo prima che l’onda terrificante si abbattesse sulla terra.

Temendo che gli uomini potessero attaccare, e mettere fuori uso la stazione spaziale, gli Anunnaki tennero nascosta con l’inganno, al genere umano, l’imminente catastrofe: tutti dovettero giurare solennemente che non avrebbero rivelato il terribile segreto.

Quanto all’umanità, Enlil disse: Che muoiano pure, e che il seme della stirpe umana sia cancellato dalla faccia della terra”. (Zecharia Sitchin: Le astronavi del Sinai, PickWick Piemme)

https://www.focusjunior.it/content/uploads/site_stored/imgs/0003/041/giza.jpg

Ma uno di loro decise di avvisare Ziusudra, Noè per noi, Noah per gli ebrei, suggerendogli, con uno stratagemma, di costruire un’Arca per portare in salvo esseri umani e animali, come descritto anche nella leggenda biblica. Perché Noè? Perché Noè era un: “Un uomo retto e camminava con Dio”. Uno di loro? Di Noè si dice che alla nascita suo padre non voleva riconoscerlo come figlio suo. Ci volle l’intervento del nonno Enoch per convincerlo.

Quarta ipotesi. Tenendo per buono quanto detto sopra e togliendo la causa finale, una nuova ipotesi. Una parte di questi dei discesi dal cielo era molto arrabbiata con l’umanità. Incolpavano gli esseri umani di degenerazione morale.

“E tuttavia è alquanto difficile credere che la divinità abbia deciso di cancellare l’umanità dalla faccia della terra perché questa faceva all’amore troppo spesso.

I testi mesopotamici sono pieni di storie d’amore – e di sesso, più o meno lecito – tra gli dei: teneri amori fra sposi, amori adulterini e persino violenti (per esempio lo stupro di Enlil a Ninlil), rapporti sessuali in parte ufficiali con mogli, amanti, sorelle, figlie e addirittura nipoti (come nel caso di Enki”).

Come potevano questi dei montare tanto in collera solo perché gli esseri umani si comportavano come loro? L’Ira divina, a nostro avviso, non era dettata solo dalla degenerazione morale degli uomini, ma soprattutto da quella (degenerazione) degli stessi dei.

Letti sotto questa luce, gli strani versi che aprono il sesto (cap. VI-1,6) capitolo della Genesi acquistano un chiaro significato: “E avvenne che, quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla faccia della terra, e diedero alla luce delle figlie, i figli degli dei videro che le figlie dei terrestri erano compatibili con loro. E presero per mogli quelle che piacquero loro più di tutte”.

Come dimostrano questi versi, fu proprio quando i figli degli dei cominciarono ad avere rapporti sessuali con la progenie dei terrestri che la divinità gridò: “Adesso basta!”.

E dio disse: “Il mio spirito non proteggerà l’uomo per sempre, egli non è che carne”. (Il pianeta degli Dei – Zecharia Sictchin – Pickwick ed. Piemme).

Da queste unioni nacquero degli ibridi, per metà divini, e per metà dei con i pregi degli dei, ma con i difetti degli umani. Gli dei non potevano permettere che il sangue della loro razza fosse contaminato in questo modo.

Uno dei difetti più evidenti era che vivevano molto meno rispetto alla lunghissima vita degli dei. Un altro era che si moltiplicavano rapidamente. Presa la decisione, s’imbarcarono sulle loro navicelle spaziali per mettersi in salvo.

Prima di allontanarsi dalla terra, uno di questi dei avvisò Noè. Gli disse di preparare un’arca completamente sigillata con del catrame/bitume in sette giorni. Noè, con famiglia e altri cinquanta persone, è una stima, e animali, vi si rifugiarono.

Gli dei, una volta in cielo, e al riparo sulle loro navicelle spaziali, fecero esplodere una bomba atomica sull’Antartide.* Il resto è conosciuto da tutti.

 

L’iceberg più grande al mondo si è staccato dall’Antartide.

https://www.giornaledibrescia.it/rubriche/ambiente/l-iceberg-pi%C3%B9-grande-al-mondo-si-%C3%A8-staccato-dall-antartide-1.3581742           –   ambiente – 21/05/2021, 10:15

Le immagini del distacco – Foto © www.giornaledibrescia.it

L’iceberg, chiamato A-76, è lungo circa 170 chilometri e largo 25, con un’area di 4.320 chilometri quadrati, leggermente più grande dell’isola spagnola di Maiorca. Le immagini del distacco sono state riprese dai satelliti, riferisce ancora l’Esa che ha messo a confronto le sue dimensioni con quelle dell’isola di Maiorca.

 Altre profezie.

Nel giudaismo, il “Tempo della Fine” viene […] chiamato […] la Fine dei Giorni […], una frase che appare […[ nella Tanakh (Bibbia).

Nel Talmud (studio), si afferma che il mondo […] esisterà per seimila anni,. Fino al sesto millennio […] il calendario ebraico funziona […] sull’assunto che quel tempo cominci con l’atto stesso della creazione di Adamo.

Dunque, l’anno 2021 del nostro calendario gregoriano, corrisponde all’anno 5781 del calendario ebraico. Entro il 2.240, ossia l’anno che segnerà l’arrivo del Mashiach (il Messia) e l’inizio della Redenzione Finale.

In base a questo calcolo, la fine dei giorni, o il tempo della fine, avverrebbe entro l’anno 2240. Secondo il Talmud, la Midrash (esaminare), e l’antico libro cabalistico Zohar (testo profetico), la data limite entro la quale il Messia deve apparire corrisponde a 6000 anni dalla creazione (entro il 2240).

Contributi: https://it.chabad.org/library/article_cdo/aid/2991630/jewish/Che-Significato-Ha-lanno-6000.htm.

https://it.wikipedia.org/wiki/Escatologia  – https://it.wikipedia.org/wiki/Escatologia_ebraica

Parlare di Nostradamus come minimo è doveroso. È considerato da molti, […] come uno tra i più […] importanti scrittori di profezie della storia. È famoso […] per il suo libro: Le Profezie, […], di quartine in rima, raccolte in gruppi di cento, nel libro Centuries et prophéties (1555 centuurie e profezie).

Nostradamus, pseudonimo di Michel de Nostredame, […] nasce  a Saint-Rémy-de-Provence, Francia, il 14 o il 21 dicembre 1503; muore a Salon-de-Provence, il 2 luglio 1566, Francia.  È stato un astrologo, scrittore, farmacista e speziale francese.
«Il giovane leone il vecchio sormonterà. Nel campo bellico in singolar tenzone.
Nella gabbia d’oro gli occhi perforerà. Due ferite (o “flotte”) in una, poi morire, morte crudele». (
C1Q35: centuria uno quartina trentacinque).

La fama di veggente, per Nostradamus, esplose con questa quartina, quando lui era ancora in vita. È opinione comune che Nostradamus volesse parlare del re di Francia Enrico II. Questa è una perfetta profezia per stile e contenuto.

[…] nel 1559, […], il re si avviò a giostrare in un torneo […]. Sia Enrico II che il […], conte di Montgomery, avevano leoni a sbalzo incisi sui loro scudi. Il re fu sconfitto: molteplici ferite […] lo portarono alla morte, con una terribile agonia durata dieci giorni.

A suo tempo feci uno studio su Nostradamus, e le profezie. Non mi sento di esprimere un giudizio sull’uomo, o su ciò che ha scritto. Ha scritto i versetti con una mescolanza di lingue, anche se prevale uno strano francese, inoltre, alcune parole, penso le abbia inventate.

Una delle difficoltà principali che s’incontra nel cercare di capire le profezie, è che non si riesce a immedesimarsi con la visione che descrive il profeta. Perché è un qualcosa di molto personale, e impossibile da trasferire in un’altra mente.

Le visioni profetiche, raramente sono chiare anche a chi le ha, figuriamoci a chi cerca di vederci, o capirci qualche cosa.

Di Nostradamus, ne parlo in questo scritto per una stranezza che ho trovato, e che coincide con il calendario ebraico, le profezie della Kabala, con il calendario Maya, e con i tempi che corrono.

Nostradamus ha lasciato scritto nella sua: “Lettera al figlio Cesare”, che le sue profezie avevano validità fino all’anno 3.797 d.C..

L’anno potrebbe essere […] riconducibile al […] 2.240. […], sottraendo all’anno 3.797 (anno del calendario ebraico di allora) il numero 1.557 -1.557=2.240. Per il calendario ebraico, oggi siamo nel: 5.782.

Il 14 marzo 1.557, è la data posta da Nostradamus come inizio della decorrenza delle sue profezie). […] si arriva al 2240 d.C., che corrisponde all’anno del calendario ebraico lungo 6000 anni, coincidenza che potrebbe sottintendere che Nostradamus fosse un conoscitore delle profezie presenti nella Kabala.

https://it.wikipedia.org/wiki/Nostradamus  –  –   https://it.wikipedia.org/wiki/Fine_del_mondo – –

https://www.google.com/search?sxsrf=ALeKk03V3LMcHHO66pbJ

Considerazioni finali. Ho fatto un’esposizioni di deduzioni che collimano con i tempi che corrono. Questa si può dire, è l’unica cosa che accomuna le profezie da me citate, ai nostri giorni.

Essendo, a modo mio, uno studioso, e nello stesso tempo un ricercatore, molto fai da te, nel tempo, e nelle letture fatte, mi sono imbattuto in quanto scritto. Mettere tutto assieme forma un’ipotesi affascinante.

Tengo ferma la parte teoretica: le profezie, personalmente non mi scaldano il cuore, e nemmeno mi preoccupano più di tanto. Intendo dire che le tengo in considerazione, ma osservo con attenzione ciò che di oggettivo succede.

Faccio molta attenzione ai tempi che corrono, cioè ai giorni nostri. Un buon osservatore trova, oggettivamente, fatti, cose, che invece lo preoccupano, e chiedono un’osservazione attenta.

Abbiamo sostituito le profezie con le statistiche. Anche se non sono perfette, sono più attendibili. La storia ci dice che una vera profezia la riconosciamo solo dopo che sono successi i fatti. Mi correggo: la adattiamo agli eventi, e a volte con molta approssimazione combacia.

Gli elementi oggettivi sono dati incontrovertibili: riscaldamento del pianeta; scioglimento dei ghiacciai eterni in tutti i picchi montuosi; frattura del ghiaccio nel continente antartico; inquinamento di aria, acqua, terra, compreso quello con le micro particelle di plastica che troviamo ovunque.

Mi fermo perché la galleria degli orrori si sta saturando. Con quanto scritto sopra non è difficile per noi fare una nostra profezia. Ma prima di scriverla devo chiedere agli scienziati una risposta ad alcune mie domande:

“Considerando l’elenco degli elementi portati all’attenzione, e ritenendo la lista, veritiera, anche se incompleta, posso affermare che stiamo andando incontro a una catastrofe planetaria?

Il disastro si presenterà con due eventi principali: l’avvelenamento dell’ambiente, e un nuovo diluvio universale. Il primo sarà nel cibo che mangiamo, nell’acqua che beviamo, e nell’aria che respiriamo?

Il secondo sarà nei mari che cresceranno di molti metri, con possibile deriva dei continenti accelerata, eruzione di vulcani, terremoti, allagamenti dovuti a laghi e fiumi che straripano, possibile cambio dei poli, e una nuova glaciazione?”.

Domanda finale: “Secondo voi, uomini di scienza, quanto tempo ci rimane? C’è qualcosa che possiamo fare per ritardare, o impedire tutto questo?” Gradirei una statistica come risposta, piuttosto che una profezia.

Alcune note a margine. Molte cose del passato sono difficili da ricostruire perché non sono portatrici di elementi oggettivi verificabili. La maggioranza di questi racconti sono ricostruzioni mitiche, leggendarie.

Anche i personaggi, i così detti: eroi, o gli dei discesi dal cielo, sono portatori di un alone epico, tipico dei super eroi creati nei film.

Nonostante questo, si possono fare deduzioni tratte da elementi, non sempre marginali, che sono all’interno delle narrazioni.

Per esempio, la Bibbia, è anche un libro di storia. La narrazione è diventata epica per formare un quadro di stampo religioso: “Terra promessa, Popolo eletto”, etc., ma in molti particolari, si può individuare la storia che contiene.

Una storia che non è sola quella del popolo ebraico, o del dio degli eserciti, di guerre, ma anche di città, di vita vissuta, di usanze, religioni, politica, profeti, dei che scendono e salgono nel cielo con le loro navicelle spaziali, etc.

Gli archeologi hanno scoperto decine di migliaia di tavolette con scrittura cuneiforme Assiro Babilonese. Una volta tradotte hanno portato alla luce racconti di una civiltà precedente a loro: i Sumeri.

Scoprirono che era una civiltà avanzata e misteriosa. Aveva leggi civili, conoscenze ingegneristiche, matematiche, e nell’astronomia, avevano conoscenze straordinarie. Nelle tavolette si leggono racconti sul Diluvio, e di dei discesi dal cielo. Sono memorie del passato che altrimenti si sarebbero perdute nel tempo.

Di dei discesi dal cielo se ne parla in Egitto, in Grecia, in Mesopotamia, nella valle dell’Indo, nei Veda, fra gli indiani d’America, i Maya, gli Incas, nel nord Europa, Inghilterra, Danimarca. Non penso siano favole, comprese le guerre con bombe atomiche.

Nei libri di molti scrittori, come Giuseppe Flavio, Omero, Tacito, e tanti altri che non sto qui a elencare, ai quali si sommano, decine di migliaia di tavolette con scrittura cuneiforme, si parla di questi dei e delle loro guerre.

Non è questo il posto in cui ne voglio parlare, ma alla fine doveva venire fuori quest’argomento anche nei miei scritti. Oggi ho solo una considerazione da esporre.

Per capire Jaweh, il dio degli eserciti, e delle guerre per la terra promessa del popolo ebraico, è bene capire da dove viene questo presunto Dio, e quale era la sua missione.

Chi erano i suoi nemici? Se era un uomo come noi, o un extraterrestre. Certamente non aveva nulla di divino nei comportamenti.

Non era un dio nella misura in cui noi intendiamo Dio: Se non fosse così, non vedo perché partecipasse alle battaglie in prima persona, alla divisione del bottino, e riscuoteva una quota di schiavi: ragazzini e ragazzine vergini.

Sodoma e Gomorra furono rase al suolo da bombe atomiche. La civiltà dei Sumeri fu sterminata quando le loro città Ur, Kesh, Erekh, furono investite dal vento del male radioattivo di bombe atomiche. La civiltà della valle dell’Indo fu distrutta con bombe atomiche.

Fra questi Dei, era in atto una feroce guerra di potere riportata negli scritti di queste popolazioni che ne furono testimoni oculari. È dal 1850 circa, che circolano queste notizie. Ci sono i libri di che ne parlano diffusamente, dai quali ho preso alcuni contributi: Zecharia Sitchin e Mauro Biglino.

* La bomba atomica sull’Antartide è una mia supposizione. Nelle tavolette a scrittura cuneiforme, si parla di guerre di potere combattute da queste divinità, discese dal cielo a suon di missili, bombe atomiche, e altre armi sconosciute.

Mario Garretto      

Se in ciò che scrivo, trovi qualche cosa d’interessante, lascia una recensione e: PASSA PAROLA. – info@mariogarretto.it

Una Ricerca infinita – Cap. 5->

Mostra i commenti

Unisciti alla discussione

111 risposte a “Una ricerca infinita 4 – Mille non più Mille: profezia o fantasia –”

  1. Luciana dice:

    This post presents clear idea in support of the new viewers of blogging,
    that truly how to do blogging.

  2. Felica dice:

    Tremendous things here. I am very satisfied to look your post.
    Thanks so much and I’m looking ahead to contact you.
    Will you kindly drop me a e-mail?

  3. I am always browsing online for tips that can aid me. Thx!

  4. Hello there! Would you mind if I share your blog with my myspace group? There’s a lot of people that I think would really enjoy your content. Please let me know. Thank you

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Fai ciò che credi meglio. Ricorda sempre la fonte dalla quale attingi a fine articolo o all’inizio. Cordiali saluti Mario G..

  5. Hi my family member! I want to say that this post is awesome, nice written and come with approximately all vital infos. I would like to peer extra posts like this .

  6. Oh my goodness! an incredible article dude. Thank you Nevertheless I’m experiencing subject with ur rss . Don’t know why Unable to subscribe to it. Is there anybody getting equivalent rss drawback? Anybody who is aware of kindly respond. Thnkx

  7. you are really a good webmaster. The site loading speed is incredible. It seems that you’re doing any unique trick. Moreover, The contents are masterwork. you’ve done a great job on this topic!

  8. Furnaces dice:

    Excellent goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you are just too magnificent. I really like what you’ve acquired here, certainly like what you are stating and the way in which you say it. You make it enjoyable and you still take care of to keep it sensible. I can not wait to read much more from you. This is actually a terrific website.

  9. Spot on with this write-up, I truly assume this web site wants much more consideration. I’ll most likely be again to learn way more, thanks for that info.

  10. Very good blog you have here but I was wondering if you knew of any community forums that cover the same topics talked about in this article? I’d really love to be a part of online community where I can get responses from other experienced people that share the same interest. If you have any recommendations, please let me know. Kudos!

  11. I really wanted to compose a note so as to say thanks to you for all the amazing tips and hints you are placing here. My incredibly long internet research has now been compensated with useful details to go over with my great friends. I ‘d believe that most of us readers are unquestionably endowed to be in a superb website with many lovely professionals with great tricks. I feel extremely grateful to have seen the web pages and look forward to so many more exciting minutes reading here. Thank you once more for all the details.

  12. tende camera dice:

    You made some decent points there. I seemed on the internet for the issue and found most people will go together with together with your website.

  13. Some truly marvelous work on behalf of the owner of this web site, dead great subject material.

  14. I love your blog.. very nice colors & theme. Did you design this website yourself or did you hire someone to do it for you? Plz answer back as I’m looking to design my own blog and would like to find out where u got this from. thanks

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Ho un amico informatico. Lo abbiamo realizzato e quando possiamo lo miglioriamo. Mario G.

  15. After all, what a great site and informative posts, I will upload inbound link – bookmark this web site? Regards, Reader.

  16. Free4Talk dice:

    We stumbled over here by a different page and thought I may as well check things out. I like what I see so now i’m following you. Look forward to checking out your web page for a second time.

  17. Great post and right to the point. I am not sure if this is in fact the best place to ask but do you people have any thoughts on where to employ some professional writers? Thank you 🙂

  18. I haven?¦t checked in here for a while as I thought it was getting boring, but the last several posts are great quality so I guess I will add you back to my everyday bloglist. You deserve it my friend 🙂

  19. Travel Info dice:

    This internet site is my breathing in, very great design and perfect subject matter.

  20. Travel Info dice:

    Really great visual appeal on this site, I’d value it 10 10.

  21. Travel Info dice:

    I’m very happy to read this. This is the kind of manual that needs to be given and not the random misinformation that’s at the other blogs. Appreciate your sharing this best doc.

  22. Thanks for some other informative blog. Where else could I am getting that type of information written in such an ideal method? I’ve a challenge that I am simply now running on, and I have been on the glance out for such information.

  23. you are really a good webmaster. The website loading speed is incredible. It seems that you are doing any unique trick. Furthermore, The contents are masterwork. you’ve done a magnificent job on this topic!

  24. I’m extremely impressed along with your writing abilities and also with the format for your weblog. Is this a paid subject matter or did you modify it your self? Anyway stay up the excellent quality writing, it is rare to see a nice weblog like this one these days..

  25. I wish to voice my affection for your generosity supporting those people who must have assistance with this particular area of interest. Your personal commitment to getting the message along turned out to be wonderfully powerful and have surely allowed those just like me to achieve their pursuits. Your entire invaluable guidelines can mean a lot a person like me and a whole lot more to my mates. Many thanks; from each one of us.

  26. I really enjoy studying on this website, it holds fantastic content. “A short saying oft contains much wisdom.” by Sophocles.

  27. I do like the way you have presented this specific problem and it does offer me some fodder for thought. However, from what I have observed, I simply just hope as the actual feed-back pile on that individuals stay on issue and don’t get started upon a tirade of some other news of the day. Still, thank you for this outstanding piece and whilst I can not necessarily go along with the idea in totality, I respect the viewpoint.

  28. Hi! This post could not be written any better! Reading this post reminds me of my good old room mate!
    He always kept chatting about this. I will forward this post to him.

    Pretty sure he will have a good read. Thank you for sharing!

  29. Good write-up, I am regular visitor of one?¦s blog, maintain up the nice operate, and It is going to be a regular visitor for a lengthy time.

  30. I like the valuable info you provide in your articles. I will bookmark your weblog and check again here frequently. I am quite sure I will learn many new stuff right here! Best of luck for the next!

  31. Good article and straight to the point. I am not sure if this is in fact the best place to ask but do you guys have any thoughts on where to hire some professional writers? Thanks 🙂

  32. obviously like your web-site but you need to take a look at the spelling on quite a few of your posts. Many of them are rife with spelling issues and I to find it very bothersome to inform the truth however I will surely come again again.

  33. Needed to compose you that little remark to help say thank you over again for your unique techniques you have discussed at this time. This is particularly generous with you to make freely what exactly most people would have marketed for an e book to make some money for themselves, even more so considering the fact that you could have done it in case you decided. The good tips likewise acted to be the good way to understand that the rest have a similar interest similar to mine to figure out a whole lot more concerning this matter. I’m certain there are millions of more fun periods up front for many who check out your site.

  34. You have observed very interesting details ! ps nice website .

  35. Heya i’m for the first time here. I came across this board and I to find It truly useful & it helped me out a lot. I am hoping to present one thing back and help others such as you aided me.

  36. I love it when people come together and share opinions, great blog, keep it up.

  37. Very interesting info !Perfect just what I was searching for!

  38. Well I sincerely liked reading it. This information provided by you is very useful for correct planning.

  39. I am truly glad to read this website posts which contains plenty of helpful data, thanks for providing these kinds of data.

  40. Some times its a pain in the ass to read what blog owners wrote but this site is really user pleasant! .

  41. Somebody necessarily help to make seriously articles I’d state. This is the very first time I frequented your web page and up to now? I surprised with the research you made to make this particular put up incredible. Magnificent task!

  42. I haven’t checked in here for a while as I thought it was getting boring, but the last several posts are great quality so I guess I’ll add you back to my everyday bloglist. You deserve it my friend 🙂

  43. Wow, awesome blog layout! How long have you been blogging for? you made blogging look easy. The overall look of your site is magnificent, let alone the content!

  44. Sweet blog! I found it while browsing on Yahoo News. Do you have any tips on how to get listed in Yahoo News? I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Thanks

  45. Webhosting dice:

    I went over this site and I believe you have a lot of wonderful info , saved to fav (:.

  46. Hey! I could have sworn I’ve been to this site before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely glad I found it and I’ll be bookmarking and checking back often!

  47. I was looking through some of your content on this site and I conceive this site is rattling instructive! Keep posting.

  48. I have learn several good stuff here. Certainly value bookmarking for revisiting. I wonder how a lot attempt you put to make this sort of excellent informative web site.

  49. I gotta bookmark this internet site it seems very beneficial very useful

  50. You are my intake, I own few blogs and often run out from to post .

  51. There are definitely a variety of particulars like that to take into consideration. That could be a great level to bring up. I supply the ideas above as normal inspiration but clearly there are questions just like the one you deliver up the place a very powerful thing can be working in honest good faith. I don?t know if best practices have emerged round issues like that, but I’m sure that your job is clearly identified as a good game. Both girls and boys really feel the impression of just a moment’s pleasure, for the rest of their lives.

  52. I am glad to be a visitor of this consummate web blog! , thanks for this rare info ! .

  53. Very efficiently written article. It will be valuable to anyone who utilizes it, as well as yours truly :). Keep doing what you are doing – for sure i will check out more posts.

  54. What i don’t understood is actually how you’re not actually much more well-liked than you may be now. You are so intelligent. You realize therefore considerably relating to this subject, made me personally consider it from numerous varied angles. Its like men and women aren’t fascinated unless it is one thing to do with Lady gaga! Your own stuffs outstanding. Always maintain it up!

  55. This is the right blog for anyone who wants to find out about this topic. You realize so much its almost hard to argue with you (not that I actually would want…HaHa). You definitely put a new spin on a topic thats been written about for years. Great stuff, just great!

  56. You have noted very interesting details ! ps decent website .

  57. Very good visual appeal on this website , I’d rate it 10 10.

  58. 출장안마 dice:

    I conceive this internet site contains some really superb information for everyone. “He who has not looked on Sorrow will never see Joy.” by Kahlil Gibran.

  59. Very interesting points you have noted, appreciate it for putting up.

  60. Howdy this is kinda of off topic but I was wondering if blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code with HTML. I’m starting a blog soon but have no coding skills so I wanted to get advice from someone with experience. Any help would be enormously appreciated!

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Fatti aiutare da un informatico per tutto. Un amico sarebbe la soluzione migliore dal punto di vista dell’assistenza. Cordiali saluti Mario G.

  61. crazy time dice:

    Great post, you have pointed out some fantastic points, I too think this s a very superb website.

  62. Slot Pulsa dice:

    I’m not sure exactly why but this blog is loading incredibly slow for me. Is anyone else having this issue or is it a issue on my end? I’ll check back later on and see if the problem still exists.

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Forse hai Internet Explorer. Se è così purtroppo carica lentamente. Insisti ce la puoi fare. Cordiali saluti Mario G.

  63. Hello.This post was really interesting, especially because I was searching for thoughts on this topic last Sunday.

  64. Great blog! Do you have any recommendations for aspiring writers? I’m hoping to start my own site soon but I’m a little lost on everything. Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m completely confused .. Any recommendations? Kudos!

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Meglio una piattaforma gratuita all’inizio. Io mi trovo bene e sono letto in tutto il mondo. Saluti Mario G.

  65. I like what you guys are up also. Such clever work and reporting! Keep up the excellent works guys I’ve incorporated you guys to my blogroll. I think it’ll improve the value of my website 🙂

  66. In the grand scheme of things you’ll get an A for hard work. Exactly where you actually misplaced me personally was on all the details. You know, as the maxim goes, the devil is in the details… And it could not be much more correct at this point. Having said that, let me inform you exactly what did do the job. Your writing is definitely incredibly convincing which is possibly the reason why I am taking the effort in order to comment. I do not really make it a regular habit of doing that. 2nd, even though I can easily see the jumps in reason you come up with, I am not sure of just how you appear to connect the details which in turn produce the actual final result. For the moment I will, no doubt yield to your issue but hope in the future you connect the dots better.

    1. Mario Garretto dice:Autore

      La spiritualità non è una scienza esatta. E’ teoretica. Siamo vicini a una verità, forse, ma è ancora ontologica. La verità logica, nella spiritualità è una chimera non raggiungibile perché quando sei vicino ti accorgi dell’infinito. Grazie per il commento. Personalmente faccio fatica ad andare oltre. Cordiali saluti Mario G.

  67. La lingua parlata nella Macedonia settentrionale deriva dalla lingua bulgara. Gli abitanti della Macedonia settentrionale sono bulgari. L’identità macedone è stata creata dal comunismo per consentire la divisione della Bulgaria in diverse parti e in questo modo sostenere la Serbia per ingrandirsi e controllare i Balcani.

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Non mi occupo di politica. Rimane il detto risalente all’impero romano: dividi et impera. La politica non è sempre amica dei popoli. Mario G.

  68. I really like your writing style, fantastic information, regards for putting up :D. “Faith is a continuation of reason.” by William Adams.

  69. I am continually invstigating online for tips that can benefit me. Thanks!

  70. I will right away grab your rss as I can’t find your email subscription link or e-newsletter service. Do you’ve any? Kindly let me know so that I could subscribe. Thanks.

  71. Click Here dice:

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point. You clearly know what youre talking about, why throw away your intelligence on just posting videos to your blog when you could be giving us something informative to read?

  72. Oh my goodness! an incredible article dude. Thank you Nonetheless I am experiencing situation with ur rss . Don’t know why Unable to subscribe to it. Is there anyone getting identical rss drawback? Anyone who knows kindly respond. Thnkx

  73. Hi, Neat post. There’s a problem together with your web site in internet explorer, would check thisK IE nonetheless is the marketplace chief and a large component of people will miss your magnificent writing because of this problem.

  74. slot game dice:

    F*ckin’ awesome things here. I am very happy to peer your post. Thanks so much and i am taking a look ahead to touch you. Will you kindly drop me a mail?

  75. My spouse and i have been quite fortunate Ervin managed to finish off his inquiry because of the ideas he discovered when using the blog. It is now and again perplexing to simply happen to be giving freely tricks which usually many people might have been making money from. And we also do understand we now have the blog owner to appreciate for that. These explanations you’ve made, the straightforward web site navigation, the friendships you can make it possible to promote – it is mostly exceptional, and it’s really letting our son and the family know that the topic is brilliant, which is unbelievably important. Thanks for everything!

  76. Bambu4d dice:

    There is definately a lot to find out about this subject. I like all the points you made

  77. I view something truly special in this internet site.

  78. Bambu4d dice:

    Cool that really helps, thank you.

  79. Fastwin77 dice:

    This is really interesting, You are a very skilled blogger. I have joined your feed and look forward to seeking more of your great post. Also, I have shared your website in my social networks!

  80. This is my first time pay a quick visit at here and i am really happy to read everthing at one place

  81. gateio dice:

    I have read your article carefully and I agree with you very much. This has provided a great help for my thesis writing, and I will seriously improve it. However, I don’t know much about a certain place. Can you help me? https://www.gate.io/pt/signup/XwNAU

  82. Demo PG dice:

    Pretty! This has been a really wonderful post. Many thanks for providing these details.

  83. omegal dice:

    I really like reading through a post that can make men and women think. Also, thank you for allowing me to comment!

  84. forum slot dice:

    Aw, this was a really nice post. In idea I wish to put in writing like this moreover – taking time and precise effort to make an excellent article… however what can I say… I procrastinate alot and not at all appear to get something done.

  85. I am truly thankful to the owner of this web site who has shared this fantastic piece of writing at at this place.

  86. I gotta favorite this web site it seems very helpful invaluable

  87. Nolimit City dice:

    You have noted very interesting points! ps decent web site. “Formal education will make you a living self-education will make you a fortune.” by Jim Rohn.

  88. 홈타이 dice:

    Hey very cool website!! Man .. Excellent .. Wonderful ..
    I’ll bookmark your blog and take the feeds additionally? I am satisfied to search out so many helpful info here within the
    put up, we’d like work out more strategies on this regard, thank you
    for sharing. . . . . .

  89. Slot Gacor dice:

    I very delighted to find this internet site on bing, just what I was searching for as well saved to fav

  90. slot gmw dice:

    Pretty! This has been a really wonderful post. Many thanks for providing these details.

  91. Greate pieces. Keep posting such kind of info on your page.
    Im really impressed by your site.
    Hey there, You have done a great job. I’ll
    certainly digg it and in my opinion recommend to my friends.
    I am confident they will be benefited from this site.

  92. Bambu4d dice:

    I do not even understand how I ended up here, but I assumed this publish used to be great

  93. Lexitoto dice:

    Awesome! Its genuinely remarkable post, I have got much clear idea regarding from this post

  94. Lexitoto dice:

    Dead indited articles, Really enjoyed looking through.

  95. This article will help the internet viewers for creating new blog or
    even a weblog from start to end.

  96. generation dice:

    You have observed very interesting points! ps decent website.

  97. 출장안마 dice:

    My coder is trying to convince me to move to .net from
    PHP. I have always disliked the idea because of the expenses.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type on numerous websites for about a year and am concerned about switching to another platform.
    I have heard good things about blogengine.net.
    Is there a way I can transfer all my wordpress content
    into it? Any kind of help would be greatly appreciated!

    1. Mario Garretto dice:Autore

      Non sono in grado di aiutarti. Sono su Word Press e mi trovo bene. Cordiali saluti. Mario G.

  98. 출장 dice:

    Its like you read my mind! You seem to know a lot about this,
    like you wrote the book in it or something.
    I think that you could do with a few pics to drive
    the message home a little bit, but instead of that, this is wonderful blog.
    An excellent read. I’ll certainly be back.

  99. Very nice blog post. I certainly love this website.
    Thanks!

  100. Hi I am so thrilled I found your blog page, I really found you by error, while I was browsing
    on Askjeeve for something else, Regardless I am here now and would just like to say kudos for a fantastic post and a all round interesting blog (I also love the theme/design),
    I don’t have time to browse it all at the minute but I have book-marked it and also included your RSS feeds, so when I have
    time I will be back to read a lot more, Please do keep up the great
    job.

  101. A person necessarily assist to make severely posts I would state.
    This is the very first time I frequented your website page and so far?
    I surprised with the research you made to create this actual submit extraordinary.
    Great activity!

  102. tlovertonet dice:

    This is the right blog for anyone who wants to find out about this topic. You realize so much its almost hard to argue with you (not that I actually would want…HaHa). You definitely put a new spin on a topic thats been written about for years. Great stuff, just great!

  103. Olivia Brown dice:

    Consider whether personal values are innate or shaped by external factors such as culture, upbringing, or personal experiences.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *